Passa ai contenuti principali

Come Scaricare Certificato Vaccinale Covid (Piemonte)

Come Scaricare Certificato Vaccinale Covid (Piemonte)

Come sappiamo in Italia sta proseguendo la campagna vaccinale contro il Covid-19. Se non hai ancora effettuato la prenotazione e risiedi in Piemonte, puoi farlo seguendo la nostra guida che trovi cliccando QUI.  Se invece risiedi in Toscana, puoi prenotarti seguendo la guida che trovi cliccando QUI.

 

Quando facciamo il vaccino ci viene rilasciato, di norma, un certificato riportante tutti i nostri vaccini effettuati.

Se vuoi scaricare il certificato del solo vaccino contro il coronavirus puoi seguire questa breve guida per farlo.

La guida è valida per il Piemonte. In quasi tutte le altre regioni funziona in maniera simile, ma ovviamente cambia il sito.

Vediamo quindi come procedere.

Per prima cosa dobbiamo andare sul sito ilPiemonteTiVaccina, che possiamo raggiungere direttamente cliccando QUI.

Arrivati sul sito, dobbiamo accedere, cliccando in alto a destra su "area personale", come vediamo nell' immagine.

A questo punto ci informa che dobbiamo accedere con le nostre credenziali. Procediamo quindi verso il basso.

Come vediamo possiamo accedere con le credenziali Spid, Carta d'identità elettronica, Sistema Piemonte o Torino Facile. Se per caso non abbiamo nessuna di queste credenziali, possiamo accedere semplicemente inserendo il numero di tessera sanitaria e un codice sms che ci arriverà al nostro numero.

Noi effettuiamo l' accesso con Spid, quindi clicchiamo sul primo "accedi" indicato dalla freccia.

Nella pagina successiva clicchiamo su "entra con Spid". Per ulteriori informazioni sullo Spid e sulle alternative per accedere ai servizi, puoi cliccare QUI per vedere tutti i nostri articoli a riguardo.

Completiamo quindi la procedura di riconoscimento tramite il nostro fornitore Spid. Dopo l'identificazione con le modalità specifiche del servizio, dovremo acconsentire, come sempre, all' invio di alcuni dati che ci vengono elencati. Per proseguire clicchiamo "acconsento".

Ed eccoci nella nostra area personale. Scorriamo verso il basso per vederne il contenuto.

Come prima cosa vediamo il nostro percorso vaccinale. Qui possiamo leggere le tappe, dalla prenotazione, agli appuntamenti della prima e seconda dose del vaccino. Proseguiamo poi verso il basso.

Più giù troviamo un riassunto dei nostri dati inseriti durante la preadesione. Proseguiamo ancora verso il basso.

Poco sotto troviamo le date dei nostri appuntamenti per la prima e la seconda dose, con l' indirizzo e il nome della struttura dove ci recheremo o dove ci siamo già recati per fare il vaccino.

Continuiamo ancora verso il fondo della pagina.

Vediamo poi il tipo di vaccino che ci è stato fatto, con il numero di lotto, il nome tecnico e la data in cui è stato inoculato.

Proseguiamo ancora verso il basso.

Arriviamo quindi nella sezione "documenti".

Cliccando su "certificato vaccinale" andremo a vedere e scaricare l' attestazione valida legalmente dell' avvenuto vaccino.

Su "memorandum" troviamo un riassunto di tutto il percorso vaccinale legato al covid, senza però validità legale.

Come vediamo, in Piemonte il giorno del vaccino è possibile usufruire del trasporto gratuito per e da il centro vaccinale. Possiamo cliccare su "prima dose" o "seconda dose" che ci permetterà di scaricare un voucher (buono) per viaggiare gratis nel giorno in cui dobbiamo andare a vaccinarci.

Se clicchiamo infine su "permesso per il lavoro" possiamo scaricare una giustificazione per l' assenza dal lavoro. Dobbiamo stamparlo, compilarlo e farlo firmare all'incaricato del centro vaccinale, e poi esibirlo al nostro datore di lavoro. 

Come abbiamo visto, cliccando su "certificato vaccinale" andiamo a scaricare la nostra attestazione. A seconda del dispositivo o applicazione che utilizziamo, potrebbe salvare direttamente, o chiederci se vogliamo salvarlo. In ogni caso, dovremmo trovare il nostro certificato nella cartella "download" o "scaricati".

Vediamo qui sotto un esempio del certificato vaccinale Covid.

Questo certificato assume a livello nazionale il valore di "lascia passare", a partire dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione della prima dose, e fino all' inoculazione della seconda dose. Dopo la quale sarà rinnovato il "green pass" per altri 9 mesi. Dal primo luglio inoltre entrerà in vigore il "green Pass europeo" (ma non solo) che permetterà la circolazione tra le nazioni aderenti, per il quale vedremo le modalità di accesso in una guida dedicata.

Per ulteriori informazioni potete contattarci cliccando QUI.

Grazie per la lettura!

 

Post più popolari

Come entrare sul sito INPS con SPID

Come Pagare Bollettino PagoPa Online con Poste Italiane

Come verificare esito Domanda Naspi

Come Accedere all' Anagrafe Digitale con lo Spid

Come Richiedere l' Authcode per Scaricare il Green Pass

Come Scaricare il Cedolino della Pensione

Come Disdire Amazon Music Unlimited e HD

Come disattivare o eliminare profilo Facebook

Come Richiedere la Disoccupazione Naspi

Come Guardare la Champions League Online