Come Accedere all' Anagrafe Digitale con lo Spid

Come Accedere all' Anagrafe Digitale con lo Spid

Se hai bisogno di un certificato emesso dall' Anagrafe della tua città devi sapere che puoi richiederlo direttamente online, evitando le code agli sportelli e senza pagare bolli e tasse. 

La pubblica amministrazione sta sempre più digitalizzando le sue pratiche, e ormai quasi tutti i comuni Italiani hanno digitalizzato la richiesta di documenti che prima venivano rilasciati dall' ufficio anagrafe della propria città e oggi possono essere richiesti tramite la piattaforma A. N. P. R., ovvero l' Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

Tra i certificati che d' ora in poi potremo richiedere comodamente online troviamo il certificato di nascita, di matrimonio, di residenza, di cittadinanza, lo stato di famiglia e molto altro, senza pagare più la marca da bollo o altre imposte. 

Per poter richiedere questi documenti online è necessario accedere al servizio tramite lo SPID. Se non sai cos'è e come utilizzarlo, puoi seguire le guide dedicate che trovi cliccando QUI

Vediamo quindi come accedere all' anagrafe nazionale digitale con lo SPID. 

Per prima cosa dobbiamo andare sul sito dedicato. Possiamo raggiungerlo direttamente cliccando QUI, oppure tramite Google, come vediamo nell' immagine.

 
Arrivati sul sito scorriamo verso il basso per andare a leggere quali sono i servizi offerti. Come vediamo sono quasi 8 mila i comuni che hanno già digitalizzato i propri servizi anagrafici. 


 
Poco sotto leggiamo che mancano solo 63 comuni che devono ancora digitalizzare i propri servizi anagrafici. Nello spazio indicato dalla freccia possiamo scrivere il nostro comune per verificare se è già digitalizzato. Continuiamo verso il fondo della pagina

 
Come leggiamo, accedendo al servizio possiamo verificare e aggiornare le nostre informazioni personali, e richiedere visure e autocertificazioni. 

 
Possiamo richiedere vari tipi di certificati e modificare dati inseriti o variati ultimamente. Per continuare quindi, dobbiamo accedere al servizio, cliccando sul bottone che vediamo indicato dalla freccia "accedi ai servizi al cittadino".

Ora come vediamo ci dice che per accedere dobbiamo avere lo Spid, oppure un lettore di smart card per effettuare l' accesso con Carta d' Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi . Se ti interessa saperne di più su come accedere ai servizi senza lo Spid, puoi seguire la guida che trovi cliccando QUI. Noi utilizziamo lo Spid, quindi clicchiamo su "entra con Spid" come indicato dalla freccia.

 
A questo punto dobbiamo selezionare dall' elenco il nostro fornitore di Identità Digitale. Noi scegliamo "infocert". Se vuoi fare anche tu lo Spid con Infocert, puoi seguire la guida che trovi cliccando QUI

 
Procediamo inserendo le credenziali del nostro Spid e clicchiamo su "entra con Spid".
 
Se i dati inseriti sono corretti, ci comunica che dovrà inviare dei dati al servizio a cui stiamo accedendo. Clicchiamo su "continua" come indicato dalla freccia.
 
Se tutto è andato a buon fine, saremo adesso all' interno dell' anagrafe digitale. Al primo accesso vediamo un avviso che ci chiede se abbiamo letto l' informativa sulla privacy. Clicchiamo su "ho letto l' informativa". 

 
Vediamo quindi i servizi presenti. Su "Profilo Utente" possiamo inserire e/o aggiornare i nostri recapiti dove ricevere gli atti richiesti. Su "visura e autocertificazioni" possiamo consultare e richiedere dati anagrafici della nostra famiglia di appartenenza e stampare autocertificazioni sostitutive dei certificati.


 
Su "certificati" possiamo richiedere altri tipi di certificati non presenti nelle visure e autocertificazioni, o che vengono emessi solo dopo richiesta. Su "rettifica dati" possiamo aggiornare e modificare i nostri dati inseriti.

Se vogliamo stampare un certificato, andiamo ad esempio su "Visura e Autocertificazioni". Da qui, per stampare un certificato, ci basta cliccare su "stampa autocertificazione", indicato dalla freccia. 

 
Tramite questa sezione del sito possiamo richiedere lo stato civile, il certificato di cittadinanza, di residenza, lo stato di famiglia, l' atto di matrimonio e l' atto di nascita .


Vedremo poi in altre guide come scaricare o richiedere i singoli certificati.

Gli sportelli dei servizi anagrafici rimarranno comunque aperti, secondo le modalità indicate dai vari comuni.

Se la guida ti è stata utile, ti invitiamo a iscriverti al canale Youtube cliccando QUI, e a mettere mi piace alla pagina Facebook cliccando QUI

Grazie!

Post più popolari

Come entrare sul sito INPS con SPID

Come Pagare Bollettino PagoPa Online con Poste Italiane

Come verificare esito Domanda Naspi

Come Richiedere l' Authcode per Scaricare il Green Pass

Come Scaricare il Cedolino della Pensione

Come Disdire Amazon Music Unlimited e HD

Come disattivare o eliminare profilo Facebook

Come Richiedere la Disoccupazione Naspi

Come Guardare la Champions League Online