Come fare lo SPID. Istruzioni, Lista Fornitori e informazioni utili.

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid) è ormai utilizzato da milioni di persone in Italia, ma se per caso non sei tra queste, e vorresti saperne di più, per valutare se farlo, e per avere le istruzioni necessarie ad attivarlo in autonomia, sei nel posto giusto. In questa guida vedremo infatti come fare lo spid, le istruzioni per farlo e la lista di tutti i fornitori.

Tutte le informazioni necessarie per capire che cos’è lo SPid e come attivarlo.

Indice:

Che cos’è lo SPID?

Lo Spid è il metodo con cui un cittadino dimostra di essere se stesso per accedere a servizi personali su internet. In altre parole, è un mezzo di riconoscimento che certifica la nostra identità quando dobbiamo fare operazioni digitali.

Per molti altri siti, app e servizi su internet è sufficiente inserire un email e una password, ma per operazioni più complesse, ufficiali e burocratiche, lo stato ha dovuto elaborare un metodo di identificazione più complesso. Anche perchè le normali credenziali possono essere facilmente cedute a terzi, o peggio, rubate.

Lo spid invece, oltre a chiedere di inserire la password e un nome utente o email certificati, prevede anche un ulteriore conferma, che può essere ricevere un codice di conferma per sms, una notifica su un app o un riconoscimento biometrico. Per alcuni servizi è necessario un ulteriore livello di sicurezza, utilizzando dispositivi abilitati.

Con questi criteri di sicurezza, ci si può autenticare per accedere a servizi burocratici online, interagendo direttamente con lo stato e vari enti statali. Essendo i servizi online di vario tipo, con diversi requisiti, lo Spid è disponibile in tre livelli di sicurezza (fonte Spid.Gov).

  • Livello 1 – Permette l’accesso ai servizi utilizzando solo il nome utente (o email) e la password.
  • Livello 2 – Permette l’accesso ai servizi con nome utente, password e un metodo di verifica, come la ricezione di un OTP (one time password) o l’utilizzo di un App.
  • Livello 3 – Permette l’accesso a servizi con l’ausilio di strumenti fisici, come l’utilizzo di una smart card (CIE, CNS) letta tramite un lettore apposito.

Per la maggior parte dei servizi online, ad esempio sul sito INPS, è sufficiente avere uno Spid di secondo livello.

Lo Spid viene fornito da “gestori”, detti Identity Provider, che certificano l’identità tramite i loro metodi riconosciuti.

Cosa serve per fare lo SPID?

Per poter attivare lo Spid, bisogna innanzi tutto essere maggiorenni. Poi, con a portata di mano un documento di identità, il tesserino sanitario o il codice fiscale, un indirizzo email e un numero di telefono, puoi richiedere il tuo SPID direttamente online da uno dei gestori che trovi nella Lista Fornitori con le modalità che vedremo in questa guida. (fonte SPid.Gov)

Quanto costa lo SPID?

Il costo dell’identità digitale pubblica varia in base al gestore che la fornisce. Alcuni sono gratuiti, mentre altri hanno una quota una tantum, e altri ancora una quota annuale, anche a seconda del livello di sicurezza e dei metodi di riconoscimento scelti. Una volta attiva l’identità digitale, l’utilizzo sarà sempre gratuito. e la sua validità e i tempi di rinnovo cambiano per ogni gestore.

Quali sono i Fornitori di SPID?

Vediamo adesso la Lista degli Identity Provider riconosciuti.

  • Intesi Group – (valido solo in Italia) Questa azienda fornisce identità digitale di vario tipo, come ad esempio la PEC, ed è attiva da 25 anni. Seguendo le Informazioni, si può procedere ad attivare direttamente online lo SPID, disponibile fino al secondo livello di sicurezza, verificando l’identità tramite video-identificazione online, o tramite la firma elettronica. Il Costo del riconoscimento online è di 19€. È possibile anche effettuare il riconoscimento di persona, presso uno degli uffici di Intesi Group, su cui però purtroppo non abbiamo informazioni. Per richiedere assistenza, si può contattare la mail spid@intesigroup.com oppure aprire un ticket alla pagina assistenza. La risposta dovrebbe arrivare entro 48h dalla presa in carico. Tempo medio procedura: 15 minuti.
  • ID Info Camere – (valido solo in Italia) Questo Spid è fornito dalle Camere di Commercio Italiane. È possibile effettuare il riconoscimento online, gratuitamente, tramite CNS o Firma Digitale, ma è necessario avere i dispositivi necessari alla lettura. Altrimenti l’identificazione e attivazione può avvenire di persona, presso una camera di commercio locale, e il costo varia per ognuna. Offre SPID fino al secondo livello. Per ulteriori informazioni e attivare lo Spid, basta che vai sulla pagina dedicata del Sito ID Infocamere oppure per richiedere assistenza puoi andare al Form di assistenza. In alternativa, puoi rivolgerti direttamente alla Camera di Commercio più vicina. Tempo medio procedura: 20 minuti.
  • TeamSystemID – (valido solo in Italia) Questa azienda è leader nella gestione digitale di aziende e privati. Fornisce lo SPID fino al secondo livello di sicurezza. Il riconoscimento avviene online tramite CNS, Firma Elettronica o Firma Digitale. L’attivazione di persona non è disponibile ma per richieste particolari si può contattare direttamente l’azienda tramite la Pagina di Assistenza. Questo SPID è totalmente gratuito. Tempo medio procedura: 15 minuti.
  • TimID – (valido in tutta Europa) Questo SPID, fino al secondo livello, è fornito dalla TIM, il gestore telefonico, che non ha certo bisogno di presentazioni. L’attivazione può essere fatta online, tramite webcam, CIE, CNS o Firma Digitale, oppure di persona, presso un negozio Tim abilitato, che verrà indicato durante la registrazione online. Il riconoscimento tramite CIE, CNS e Firma Digitale sono gratuiti. Il riconoscimento tramite Web cam costa 24,28€. Quello di persona presso un negozio costa 14,99€. Per sapere i negozi abilitati, puoi cliccare su Trova negozio. Se hai bisogno di assistenza diretta, puoi contattare il Call Center al numero 800.405.800, inviare una mail all’indirizzo supportotimid@telecomitalia.it. Tempo medio procedura: 20 minuti.
  • SpidItalia di Register.it – (valido in tutto il mondo) Questo SPID è fornito dal gestore di spazio Web Register.it, e può raggiungere fino al terzo livello di sicurezza. Costa 56,10€ all’anno. Il riconoscimento può essere fatto online tramite Web cam. Per ulteriori informazioni e per l’attivazione visita SPID Italia Register. Tempo medio procedura: 20 minuti.
  • Sielte ID – (valido in tutto il mondo) Sielte è una società di impianti elettrici e telefonici, e tra le altre cose fornisce anche l’identità digitale. Offre lo SPID fino al terzo livello di sicurezza, e dopo l’attivazione è valido 2 anni. Il riconoscimento online è gratuito se fatto tramite CIE, utilizzando uno smartphone con tecnolgia NFC, ed gratuito anche il riconoscimento di persona nei Comuni Abilitati. Il riconoscimento tramite web cam è disponibile a pagamento, al costo di 11,99€, o per avere un appuntamento prima a 15,99€. Per ulteriori informazioni e attivare questo SPID puoi visitare la Pagina attivazione SielteIDTempo medio procedura: 15 minuti. Per assistenza, visitare la Pagina Contatti.
  • Poste ID – (valido in tutto il mondo) Lo SPID offerto da Poste Italiane è probabilmente il più usato in Italia. Fornisce lo Spid fino al terzo livello. L’attivazione si può fare gratuitamente utilizzando l’Sms associato a servizio Bancoposta o Postepay, la Carta d’identità elettronica con Pin, la Carta Nazionale dei Servizi con Pin o la Firma Digitale. Si può attivare, al costo di 10€, con Passaporto Elettronico, CIE senza pin e Bonifico da Conto corrente in Italia. Infine, è possibile effettuare il riconoscimento di persona presso un ufficio postale al costo di 12€, ed è consigliato prima prenotarsi. Per saperne di più, puoi consultare la pagina domande frequenti di PosteID. Oppure puoi chiamare il numero 06.977.977.77. Tempo medio procedura: 15 minuti.
  • Namirial ID – (valido in tutto il mondo) Fornisce lo Spid fino al secondo livello. Il riconoscimento può essere fatto gratuitamente tramite Carta d’Identità elettronica con Pin e lettore di carte. In alternativa si può fare il riconoscimento tramite Webcam al costo di 19,99€ + iva (circa 25€) e volendo pagando 5€ + iva (circa 6€) si può accedere alla coda prioritaria velocizzando l’attesa. Si può anche effettuare il riconoscimento di persona presso la sede di Senigallia. Per maggiori informazioni, ed eventualmente fare lo spid, consultare questa pagina del sito Namirial. Tempo medio procedura: 15 minuti.
  • Lepida ID – (valido in tutto il mondo) Con questo fornitore puoi attivare lo Spid fino al secondo livello di sicurezza. L’attivazione online si può fare gratuitamente per uso personale, a questa pagina. Il riconoscimento avviene tramite documento e webcam, seguendo la procedura guidata. Dopo la registrazione online, il riconoscimento può essere effettuato gratuitamente di persona presso una delle sedi convenzionate che puoi trovare nell’Elenco Sportelli. Se hai dei dubbi, puoi consultare anche le Domande Frequenti. Per assistenza si può chiamare il numero 800.779.077. Tempo medio procedura: 20 minuti.
  • Infocert ID – (valido in tutto il mondo) Questo è sicuramente uno degli SPID più utilizzati in Italia. Fornisce lo Spid fino al secondo livello. Il riconoscimento può essere fatto online gratuitamente utilizzando la Carta Nazionale dei Servizi abilitata con lettore, o una Firma Elettronica attiva. Poi può essere fatto sempre online tramite video riconoscimento, al costo di 29,90€ (ora in promozione a 14,90€ + iva), o tramite documento elettronico, a 29,90€ (ora in promozione a 9,99€ + iva). È anche possibile il riconoscimento di persona presso un Punto Vendita Mooney, al costo di 9,99€, oppure in un centro autorizzato, a 14,90€, entrambi da saldare al momento del riconoscimento dal vivo. Per maggiori informazioni, visitare questa pagina di InfoCert, oppure contattare il numero 06.546.414.89. Tempo medio procedura: 20 minuti.
  • Aruba.it ID – (valido in tutto il mondo) Fornisce Spid fino al terzo livello di sicurezza. Il riconoscimento può essere fatto online gratuitamente utilizzando una Firma Digitale (con software di firma), una Firma Remota (con app di forma o software), la Carta Nazionale dei Servizi (con lettore di carte e Pin) o la Carta d’identità elettronica (con lettore NFC o lettore di carta e Pin). In alternativa, sempre online, può essere attivato con il riconoscimento via webcam, a 19,90€ + iva. Per maggiori informazioni, puoi consultare la Pagina Aruba Spid Privati, oppure contattare il call center al numero 0575.0505. Tempo medio procedura: 20 minuti.
  • Etna ID – (valido solo in Italia) Lo Spid erogato da questo gestore arriva fino al terzo livello. È attivabile online gratuitamente tramite Firma Elettronica, Cns o Cie, ma solo se in possesso di lettori, software e pin. In alternativa si può fare il riconoscimento tramite webcam, gratuitamente se si attendono i tempi standard (entro 10 giorni), o pagando 9,99€ + iva per fare prima (entro 5 giorni). Di solito si fa in giornata se si paga, o il giorno dopo gratuitamente. Si può fare il riconoscimento anche di persona, gratuitamente, recandosi in comune con un codice che viene comunicato in fase di iscrizione. Per maggiori informazioni, consultare questa pagina del sito EtnaID, oppure contattare il Supporto EtnaID.

Come fare lo SPID?

Per attivare lo Spid ci sono varie modalità, e a seconda del fornitore cambiano i metodi di riconoscimento e il costo di tutta la pratica. Molti gestori permettono di fare il riconoscimento online, anche gratuitamente, tramite strumenti di identificazione digitale come firma elettronica, documenti elettronici o webcam, oppure di persona presso centri abilitati e convenzionati.

Per i servizi a pagamento, l’importo varia da gestore a gestore, partendo da meno di 10€ fino ad arrivare anche a 50€. Presto avremo guide dedicate all’attivazione di Spid con i singoli gestori, e per ora trovi tutte le informazioni sul sito ufficiale Spid.

Come usare lo SPID?

Una volta ottenuto lo Spid, si può accedere a servizi legati alla pubblica amministrazione, consultando e svolgendo pratiche comodamente online. Nel pratico, quando si arriva sul servizio, bisognerà inserire le credenziali Spid, e procedere con la procedura di autenticazione, che varia leggermente da ogni gestore.

In linea di massima, questa autenticazione può avvenire, dopo aver inserito le credenziali, ricevendo un codice per sms, o su un applicazione collegata, o cliccando una notifica sull’applicazione, o inquadrando un Qr Code, o utilizzando un metodo di riconoscimento biometrico, come l’impronta digitale, impostata tramite l’app. O ancora, tramite la lettura con dispositivo abilitati di documenti elettronici e dispositivi di firma.

Ad esempio, per accedere al Sito Inps con lo Spid PosteID, puoi seguire la nostra Guida per accedere con PosteID a Inps.

Assistenza Ufficiale

Per ricevere assistenza ufficiale, ogni gestore ha dei propri contatti, che trovi elencati nella Lista Gestori Spid. Per informazioni in generale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid), puoi consultare il Sito Ufficiale del governo.

Domande Frequenti

Ecco le risposte ad alcune domande molto popolari sull’argomento.

Lo Spid è a pagamento?

Utilizzare lo Spid, una volta ottenuto, non ha nessun costo. Prima però bisogna attivarlo, e le modalità di attivazione cambiano a seconda del gestore e del metodo di riconoscimento. Molti metodi e servizi sono gratuiti, mentre altri, come il riconoscimento via webcam, sono spesso a pagamento.

Quanto dura lo Spid?

La durata dell’identità digitale varia a seconda del gestore e del servizio sottoscritto. In alcuni casi è valido a vita, e si rinnova automaticamente. Altre dura un anno o due, e poi va riattivato. Durante l’attivazione con uno dei gestori nella Lista Fornitori, avrai tutte le informazioni sulla durata del servizio ed altri particolari.

I minorenni possono fare lo Spid?

L’accesso al servizio è disponibile solo per le persone maggiorenni. Tuttavia, se necessario, chi detiene la patria podestà del minore può chiedere a suo nome l’attivazione dell’Identità Pubblica Digitale. Non tutti i gestori offrono questa possibilità, e bisogna accertarsene consultando le specifiche dei gestori nella Lista Fornitori.

Se la guida ti è stata utile, ti invitiamo a iscriverti al nostro Canale Youtube, e a mettere mi piace alla nostra Pagina Facebook. Se hai ulteriori dubbi o vuoi richiederci assistenza, contattaci con uno dei metodi elencati nella Pagina Contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto